GTranslate

Italian English
Goethe: Anche a me qui sembra di essere un altro. Dunque le cose sono due: o ero pazzo prima di giungere qui, oppure lo sono adesso.Da quanto si dica, si narri, o si dipinga, Napoli... (Goethe) Charles de Brosses: A mio parere, Napoli è l'unica città d'Italia che rappresenta veramente la sua capitale. (Charles de Brosses) Stendhal: Parto. Non dimenticherò né la via Toledo né tutti gli altri quartieri di Napoli; ai miei occhi è, senza nessun paragone, la città più bella dell'universo. (Stendhal) Lucio Dalla: Uno dei miei grandi sogni è essere napoletano (Lucio Dalla) Pier Paolo Pasolini: Ma cosa vuoi farci, preferisco la povertà dei napoletani al benessere della repubblica italiana, preferisco l'ignoranza dei napoletani alle scuole della repubblica italiana (Pier Paolo Pasolini) John Turturro: Napoli è un luogo misterioso sia per chi non ci abita sia per i suoi stessi abitanti: c'è qualcosa di veramente vibrante e vivo che si percepisce ovunque ed è come qualcosa... (John Turturro) Elsa Morante: Napoli è tante cose, e molti sono i motivi per cui la si può amare o meno, ma soprattutto Napoli è una grande capitale, ed ha una stupefacente capacità di resistere alla paccottiglia kitsch da cui è oberata, una straordinaria possibilità di essere continuamente altro rispetto agli insopportabili stereotipi che la affliggono. (Elsa Morante) Erri de Luca: La doccia è milanese perché ci si lava meglio, consuma meno acqua e fa perdere meno tempo. Il bagno invece è napoletano: un incontro con i pensieri. (Erri de Luca)

Napoli, la costa di Posillipo : Il tour dell'estate!

Categoria: ITINERARI INSOLITI Pubblicato: Lunedì, 13 Giugno 2016 Scritto da fabio comella

 

Napoli non è solo una città d'arte ma anche una città di mare e rinomata per il suo cibo. Ed ecco quindi un itinerario che combina tutte queste caratteristiche

Si parte dal Maschio angioino, uno dei quattro castelli di Napoli, si fiancheggia la costa, passando per mergellina la spiaggetta dei pescatori e visitando una delle sue caratteristiche chiese. Una leggenda intrigante la circonda! Saliamo ancora, arrampicandoci per il colle di Posillipo, famoso per il suo panorama e meta di tanti viaggiatori e poeti europei durante il grand tour.  Qui un fantasma possiede un palazzo sul mare. Merita una sosta per ammirarlo . E ancora si procede fino al caratteristico borgo di marechiaro, celebre per la sua "fenestrella" che ispirò l'omonima canzone di Salvatore di Giacomo.

 

 

 

Qui ci aspetta dapprima un giro in barca in una delle insenature più belle d'Italia e poi un ottimo pranzo a base di pesce fresco!

 

Il ristorante è in posizione panoramica sul mare e offre un doppio menù :

1° Menu di pesce : due primi a scenta di pesce fresco cucinato dallo chef

Due secondi a scelta di pesce fresco cucinato dallo chef

Una bottiglia di vino, un dessert caffè , limoncello

2° Munù Pizza : Zuppetta di cozze, bruschette mari e monti ,pizza a scelta bibita e dessert

 

 

Il tour include trasporto con pulmino da 15 o 30 posti (se richiesto), visita guidata con guida turistica della regione Campania, tour in barca e pranzo in ristorante

Visite: 877

Dott. Fabio Comella. Guida Turistica Regione Campania. Tel. 0039 3335605637

licensed guide